utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: CL08008

Il Camino di Santiago in mountain bike

Il Camino di Santiago Ŕ un'avventura ben nota, facile ed affascinante, ma fisicamente abbastanza impegnativa. Abbiamo scelto il classico Camino FrancŔs, secondo il percorso pedonale, molto adatto alla mountain bike, da fare quando il clima non Ŕ troppo caldo e quando non c'Ŕ affollamento lungo il percorso.
Faremo quasi 800 km in 13 tappe; la formula Explorer consente una autogestione del gruppo necessaria per avere una ragionevole flessibilitÓ.

Impegno
Fisico2
Tecnico1
Avventura  2
Alloggio: ostelli, tende, hotel
Trasporti: da/a l'Italia a/da inizio/fine percorso in furgone
Durata: 17 gg
Budget:
consultare Avalco Travel
Periodo:
aprile - giugno e settembre - ottobre

Minimo Partecipanti:
8


dettagli
su questo
programma
Il programma Ŕ adatto a ciclisti discretamente allenati, disposti a fare una media di 60 km al giorno in mtb. Per raggiungere la partenza del percorso (St Jean Pied-de-Port, in Francia) e per ritornare in Italia da Santiago, Ŕ previsto un furgone che carica i partecipanti e le biciclette. Tuttavia, per nostra scelta precisa atta a preservare il principio ispiratore del Camino, durante il percorso questo mezzo non sarÓ disponibile come supporto. I partecipanti pertanto dovranno essere autonomi con il proprio bagaglio (ridotto al minimo).
Il gruppo sarÓ accompagnato da una guida - istruttore di mtb, che potrÓ anche aiutare in caso di guasti o riparazioni ai mezzi. Egli avrÓ inoltre in dotazione carte, guide, GPS, ed un kit minimo di pronto soccorso.
I pernottamenti lungo il Camino saranno presso gli ostelli adibiti ad alloggio dei pellegrini (quando disponibili) e/o hotel.
Nel viaggio di ritorno si alloggerÓ in hotel.
SarÓ istituita una cassa comune per le spese relative ad alloggi e pasti durante il Camino.

Dettagli Prezzo
La quota include: trasferimento con furgone di persone e bici dall'Italia alla partenza del percorso e ritorno dall'arrivo del percorso in Italia, alloggio in hotel in camera doppia durante il viaggio di andata e ritorno, assistenza di guida-istruttore di mtb durante il Camino.
Opzioni disponibili con supplemento: noleggio bici, camera singola negli hotel.
Non inclusi nel prezzo: tutti i pasti, alloggi durante il Camino (per queste voci Ŕ prevista una cassa comune gestita dai partecipanti), bevande ed extra, assicurazioni, e quant'altro non menzionato come incluso.

Passaporto e Visto
Carta d'identitÓ valida.

Assicurazioni
Consigliata lĺassicurazione per infortuni e assistenza medica.

Tutele Sanitarie
Nessuna in particolare.
Partenze programmate
contattare club@avalcotravel.com

Punto di ritrovo
Milano o altra cittÓ, da definire.

Come Raggiungere la Destinazione
servizio (incluso) di trasporto di persone e biciclette con furgone:
andata da Milano a St. Jean Pied-de-Port;
ritorno da Santiago de Campostela a Milano.

Cartografia
Spagna e Portogallo, 1:1,ooo,ooo - Michelin
Spain North, 1:350,000 - Reise Know How Verkag
Michelin Regional Maps, 1: 250,000, fogli: Galicia - Castilla/Le˛n, Paises Bascos, Arag˛n Catalunya
Camino de Santiago, Map 1:100,000 - Pili Pala Press
Plano-guida 1:50,ooo - Ediciones AM

Letture Raccomandate
Spagna - Ed. Lonely Planet (in italiano)
Walking in Spain - Ed. Lonely Planet
Pilgrims' Guide to Camino de Santiago - Ed. Deep Books
sito web: www.caminosantiago.com (anche in italiano).




693Camino Santiago web 2.jpg
Programma Day By Day

Giorno 1
Ritrovo a Milano o altra cittÓ per la partenza. Controllo dei materiali e carico su furgone. Trasferimento ad Arles. Alloggio in hotel.
Giorno 2
Trasferimento da Arles a St. Jean Pied-de-Port. Alloggio in hotel.
Giorno 3
Scarico dei materiali dal furgone, controllo e preparazione delle bicicllette. Partenza per il Camino: la prima tappa ci porta a valicare il confine e scendere a Roncisvalle dove visitiamo l'abbazia. Si continua con saliscendi per i boschi fino a Larrasoana.
Giorno 4
Lasciate le vallate dei Pirenei, scendiamo alla pianura di Pamplona. Passiamo la cittÓ, e con una piccola deviazione in campagna visitiamo l'imponenete edificio romanico di Nuestra Senora de Eunate. Poco dopoi fermiamo a dormire a Puente la Reina.
Giorno 5
Ci aspetta una lunga tappa. Dall'antico ponte della cittadina partiamo alla volta di Estella; lungo il percorso si notano resti di strada romana. Poi se vogliamo faremo una breve visita al monastero di Santa Maria, al castello di Villamayor, e alla chiesa di San Sepulcro. Arriviamo a Torres del Rio e quindi, dopo diversi saliscendi in un paesaggio di vigneti e culture, ci fermiamo a Logrono.
Giorno 6
Da Logrono raggiungiamo Navarrete e quindi Najera, antica sede dei re di Navarra. Si sale all'altipiano di Azofra e si perviene a Santo Domingo de la Calzada. Da qui continuiamo per colline e facciamo sosta a Granon.
Giorno 7
Di buon mattino raggiungiamo Belorado, poi Tosantos e quindi il piacevole altopiano boscoso di San Juan de Ortega. Qui visitiamo la splendida chiesa, poi proseguiamo per la Sierra de Atapuerca fino a Burgos dove pernottiamo.
Giorno 8
Da Burgos un bel sterrato si infila tra i campi coltivati e quindi si sale a Hornillos del Campo, alla sommitÓ di un'ampia collina. Da qui passiamo Hontanas, Castrojeriz (da vedere la Collegiata), seguiamo il sentiero nella valle Pisuerga e arriviamo a San Nicolas, dove alloggiamo presso l'ostello omonimo gestito da frati italiani.
Giorno 9
Oltre il fiume passiamo il paese di Fromista, quindi facciamo una breve sosta alla chiesa di Santa Maria a Villacazar de Sirga e proseguiamo per sentieri e sterrate per Carri˛n de los Condes, Calzadilla de la Cueza fino a Terradillos.
Giorno 10
Ci alziamo presto per affrontare una lunga tappa che comprende un po' di asfalto. Attraversando campi coltivati e pascoli raggiungiamo Moratinos, San Nicolas, Sahag¨n, Bercianos, Mansilla de las Mulas e Le˛n. Dopo una breve visita della cittÓ, proseguiamo per Villar de Mazarife dove pernottiamo.
Giorno 11
Il Camino prosegue per Ospital de Orbigo, con il notevole ponte romano, poi per sterrata si sale alla Sierra de la Paloma con belle viste su Astorga che raggiungiamo a metÓ giornata. Continuiamo per Murias del Rechivaldo, Santa Catalina, l'antico borgo di Rabanal, e Foncebad˛n, piccolo paese di media montagna dove pernottiamo
Giorno 12
Da Foncebad˛n saliamo alla Cruz de Ferro (1504 m), il punto pi¨ elevato di tutto il percorso. Da qui discesa divertente verso Ponferrada, poi si attraversa la valle del Bierzo dove facciamo una breve sosta alla Puerta del Perd˛n. Dopo Pereje si sale di nuovo per arrivare al monastero di O' Cebreiro a quota 1290 m.
Giorno 13
Scendiamo a Linares e poi per saliscendi arriviamo a Triacastela. Da qui a Sarrýa per l'impegnativa via Samos, poi passiamo iol lago Belesar ed arriviamo a Portomarýn.
Giorno 14
Da Portomarýn a Palas de Rei si susseguono piacevoli villaggi contadini con i caratteristici granai sopraelevati, quindi si continua con vari saliscendi per Melide, Arzua, ed infine al Monte de Gozo dove pernottiamo.
Giorno 15
Breve tappa finale che ci porta alla Porta do Camino, all'ingresso di Santiago de Compostela, in tempo (per chi lo desidera) per assistere alla messa dei pellegrini nella cattedrale. Nel pomeriggio visita alla cittÓ. Pernottamento in hotel.
Giorno 16
Controllo dei materiali e delle bici, carico di tutto sul furgone e partenza per il viaggio di ritorno, lungo la superstrada Lugo - Oviedo, e quindi per autostrada lungo la costa atlantica passando Santander e Bilbao. In serata arrivo a San SebastiÓn. Alloggio in hotel.
Giorno 17
Viaggio di rientro a Milano, interamente in autostrada, per Pau - Montpellier- Nizza - Genova.


NOTA. Il programma potrÓ subire variazioni in relazione alle esigenze del gruppo e/o alle condizioni climatiche, e/o alla disponibilitÓ degli alloggi.

693Copia di mapa-001.jpg