utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: SP11050

Freeride o scialpinismo a GULMARG, la polvere dell'Himalaya

Sci o snowboard fuoripista in Himalaya ? Sì, è possibile, e la scelta migliore è Gulmarg, nel Kashmir indiano, a pochi chilometri da Srinagar.
Qui una cabinovia a 6 posti (di costruzione francese) porta da quota 2700 m a 4000 m, aprendo agli amanti del fuoripista il vastissimo versante nord-est del Monte Apharwat. La parte alta è in terreno aperto, con valloni e dorsali di pendenza mai banale (35°);sotto i 3000 m si scia invece nei boschi di conifere e betulle, fino a Gulmarg o ai villaggi limitrofi.
Quindi discese lunghe e molto varie, spesso nella polvere, con un panorama impressionante sui 7000 del Kashmir e sul Nanga Parbat


Impegno
Fisico3
Tecnico2
Avventura  2
Alloggio: hotel, rifugi
Trasporti: auto e/o minivan
Durata: 9 gg
Prezzo:
consultare Avalco Travel
Periodo:
gennaio - febbraio

Minimo Partecipanti:
6


dettagli
su questo
programma
Tra le molte modalità possibili, proponiamo un programma con 7 giorni netti di sci e snowboard: freeride puro dalla cabinovia, con la facoltà di effettuare brevi risalite a piedi (per accedere alle discese più selvagge) oppure una o più giornate di scialpinismo.
Un team di sciatori esperti può gestirsi la settimana in autonomia, ma visti i costi ridotti dei servizi, consigliamo di farsi accompagnare da una guida locale. Questa vi porta senza incertezza a fare gli itinerari più remunerativi e sicuri, ed inoltre assicura il recupero con un veicolo alla fine delle discese, per rientrare alla cabinovia ed in hotel a fine giornata.
Per i più esigenti ci sono diversi percorsi di ripido, da valutare in funzione della stabilità del manto nevoso.

*** PROGRAMMI PERSONALIZZATI ***
Su richiesta, offriamo programmi misti di freeride / scialpinismo/ eliski.
*** ESTENSIONI TURISTICHE ***
Su richiesta, estensioni a Srinagar (la Venezia del Kashmir), con alloggio in una delle caratteristiche house boat, o a Delhi.
Dettagli Prezzo
Il prezzo include: trasferimenti da/a aeroporto di Srinagar a/da Gulmar, alloggio in hotel*** a Gulmarg in camera doppia con mezza pensione, assistenza di guida locale, skipass, recupero in auto o jeep alla fine delle discese, permessi per aree speciali di fuoripista.
Opzioni a richiesta: voli, eventuale hotel a Srinagar o Delhi durante il viaggio di andate e/o ritorno, camera singola in hotel (se disponibile), hotel deluxe, programma in autonomia (senza guida locale), assicurazioni, noleggio attrezzature, estensioni e varianti al programma; estensioni turistiche.
Il prezzo esclude: pasti al di fuori della mezza pensione a Gulmarg, bevande ed extra, eventuali tasse aeroportuali e doganali, eventuale fuel surcharge, eventuali ingressi a parchi e riserve, assicurazioni, mance; attrezzatura personale; e quanto altro non menzionato come incluso

Passaporto e Visto
Passaporto con validità min. 6 mesi. Visto da ottenere presso il consolato indiano nel paese di residenza.

Assicurazioni
Obbligatoria- assicurazione per assistenza sanitaria e spese di soccorso

Tutele Sanitarie
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie, tuttavia ci possono essere rischi (in generale minimi) per malaria e colera. Consigliamo di consultare il proprio medico prima della partenza.
Partenze programmate
Contattare Avalco Travel. Date personalizzate possibili

Punto di ritrovo
Da definire prima della partenza.

Come Raggiungere la Destinazione
Voli internazionali a Delhi, poi volo interno a Srinagar.

Cartografia
> Jammu & Kashmir, 1:1,ooo,ooo - ed. TKK State Road Maps;
> Indian Himalaya, map n° 1 Srinagar 1:200,000 - ed. Leomann Maps / West Col Productions (non copre Gulmarg, ma solo Srinagar e dintorni orientali).
> India Topographic maps 1:200,000 / 1:100,000 prodotte in Russia: difficilmente reperibili se non in digitale/raster. Consultare Avalco Travel.

Letture Raccomandate
> India - Ed. The Rough Guides;
> J.Collet, A.Mitra - A guide to visitors in Kashmir - ed. BiblioBazaar;
> Skiing in India: ski areas and resorts - ed. Books LLC.





Photos: courtesy Mountainering Academy and Arttu Muukkonen




GULMARG_sci_ snowboard_ freeride_ scialpinismo.jpg
Programma Day By Day

"GULMARG POWDER ARENA"

giorno 1
Arrivo con volo internazionale a Delhi. Volo interno per Srinagar.. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in minivan a Gulmarg (circa 2 ore).
Alloggio in hotel in paese, a breve distanza dalla cabinovia.
giorno 2
Incontro con la guida locale. Controllo delle attrezzature ed eventuale breve esercitazione sulle tecniche di autosoccorso in valanga.
Partenza per i primi runs sui vasti pendii del Mount Apharwat. Il ritmo iniziale deve essere controllato, per assicurare il migliore adattamento all'alta quota.
giorni 3-4-5-6
Sci o snowboard fuoripista sull’ampio versante nord-est del Apharwat, con discese sempre diverse fino a Gulmarg, Tangmarg, Drang, Babshi. A fine discesa, recupero con jeep e ritorno alla cabinovia.
giorni 7-8
In alternativa:
a) discese in fuoripista sul versante ovest (Skark’s Fin), e nella Drang valley;
b) scialpinismo: dalla stazione a monte della cabinovia: breve salita alla vetta del Mount Apharwat 4130 m, discesa per i pendii di sud-est nella Drang valley e pernottamento in rifugio; il giorno seguente: salita alla vetta del Sunshine Peak 4800 m, con lunga discesa di 2500 m di dislivello fino a Drang.
giorno 9
Al mattino trasferimento a Srinagar. Imbarco per il volo di ritorno.

ACCOMPAGNAMENTO.
Offriamo l’assistenza di una guida-sciatore locale (addestrata e certificata) oppure di guida / maestro di sci/ tour leader italiano, conoscitore della zona.
Sconsigliamo di rivolgersi a guide locali non certificate: pur conoscendo il territorio, spesso non hanno le competenze tecniche sufficienti per garantire la massima sicurezza.

PROGRAMMA SENZA GUIDA
Un team autonomo dovrà studiare con molta attenzione gli itinerari possibili ed avere l’esperienza per valutare il pericolo di valanghe. In questa modalità sarà più difficile assicurarsi il rientro a Gulmarg dopo alcune discese in fuoripista.

NOTA SULL’ALLOGGIO.
A Gulmarg esistono molte possibilità di alloggio, dalle semplici hut (rifugi, in generale con riscaldamento a legna e acqua calda non corrente) agli hotel deluxe quasi di standard occidentale. Noi scegliamo normalmente un hotel confortevole, ma non lussuoso, dove viene garantito il riscaldamento, acqua calda corrente per bagno o doccia in camera, ed ottimi pasti con cucina kashmir, cinese, o continentale.

NOTA SULLA PROGRAMMAZIONE DELLE GIORNATE
Il programma proposto potrebbe variare in relazione alle condizioni del tempo e dell’innevamento, al pericolo di valanghe, ed alle esigenze del gruppo.
Si fa notare che il funzionamento degli impianti a volte non è regolare, così come la parte alta della montagna può venire chiusa per rischio di valanghe. In questi casi, si scierà solo dalla stazione intermedia della cabinovia (3030 m), e prevalentemente nei boschi. In alternativa, potranno essere proposte delle uscite di scialpinismo.

NOTA SULLA PRESENZA DI PERSONALE MILITARE
Poiché il Kashmir confina con il Pakistan, i militari indiani sorvegliano l’area ed anche il movimento dei turisti, questo già a Srinagar. Alcuni itinerari fuori dai percorsi battuti richiedono il permesso delle autorità militari. Sono sconsigliate le gite in solitaria. A parte ciò, non ci sono problemi per la sicurezza e la serenità dei visitatori.

VARIANTI O ESTENSIONI: SCIALPINISMO E/O ELISKI

Il programma proposto è flessibile, per cui si possono prevedere variazioni nelle attività o estensioni di più giorni..
Da Gulmarg, Tangmarg e Baramulla esistono molte possibilità di effettuare gite di scialpinismo su 1 o 2 giorni, con dislivelli di 1000 - 2000 m e oltre.
Da Yusmarg, ad est di Srinagar, si può effettuare la gita scialpinistica al Sunset Peak 4745 m, normalmente in 2 giorni.
Eliski: si possono effettuare giornate singole, oppure aderire al pacchetto tutto incluso con 6 giorni netti di eliski. Si vola da Gulmarg, con discese possibili sul lato sud dell’ Apharwat o dalle molte vette dei Pir Panjals a sud di Gulmarg, quali il Kounsarnag 3900 m ed il Tratakoti 4730 m.
L’organizzazione locale utilizza un moderno elicottero Eurocopter e piloti locali addestrati in Svizzera e Nuova Zelanda.