utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: SP13063

Scialpinismo in Cappadocia, TURCHIA

La Cappadocia offre, oltre all’interesse straordinario della geologia particolare e della storia delle popolazioni locali, anche montagne di tutto rispetto per lo sciatore alpinista d’avventura.
Nel programma proponiamo diversi itinerari nella catena dell’ Aladag, la vetta dell’ Ercyies Dagi 3891 m (la massima elevazione dell’ Anatolia centrale), e l’ Hasan Dagi, caratteristico vulcano dormiente, ad ovest di Kayseri.
Come sempre, presentiamo percorsi originali o poco frequentati, oppure varianti interessanti o tecniche agli itinerari già noti.
Il contrasto tra le basse pianure erose dal vento e le valli innevate, oltre che l’ambiente selvaggio ed isolato, danno un gusto particolare a questo viaggio, non lontano ma già abbastanza esotico.
Molte le personalizzazioni possibili con varianti o estensioni al programma base.


Impegno
Fisico2
Tecnico2
Avventura  3
Alloggio: hotel, guesthouse
Trasporti: minivan, jeep
Durata: 8 gg o più
Prezzo:
contattare Avalco Travel
Periodo:
marzo-aprile

Minimo Partecipanti:
4


dettagli
su questo
programma
Il programma proposto prevede di muoversi con jeep private, per una maggiore libertà e per raggiungere le lunghe valli fino al limite della neve. Tutte le gite si fanno in giornata, e i pernottamenti in montagna sono presso guesthouse nei villaggi.
Gli itinerari base non sono difficili (livello BS o BSA), ma alcune varianti possono essere impegnative sia nella parte sciistica (sci ripido) che in quella alpinistica.
La qualità delle discese è generalmente ottima, tra la polvere dei canali incassati a nord, e il firn sugli altri versanti o alle quote più basse.
Forniamo il programma con assistenza completa di guida locale, oppure solo la logistica per gruppi autonomi.

Dettagli Prezzo
Inclusi: trasferimenti in minibus o jeep come da programma, alloggi a Kayseri e Ilhara in hotel*** , alloggio nei paesi in guesthouse, con prima colazione, assistenza di guida di montagna locale, permesso di salita.
Esclusi: attrezzature personali, pasti non menzionati, bevande ed extra, , assicurazioni, mance, e quanto altro non menzionato come incluso.
OPZIONI: voli; camera singola (se disponibile); assicurazioni; estensioni o varianti all’itinerario, estensioni turistiche; assistenza di guida alpina italiana o tour leader.

Passaporto e Visto
Carta di identità in corso di validità da min. 6 mesi.

Assicurazioni
Assicurazioni obbligatorie per assistenza medica e soccorso in montagna.

Tutele Sanitarie
Nessuna in particolare.
Partenze programmate
Consultare Avalco Travel. Date personalizzate per gruppi pre-costituiti.

Punto di ritrovo
Da definire prima della partenza.

Come Raggiungere la Destinazione
Voli a Kayseri, o Adana, o Ankara.

Cartografia
> Turkey 1:800,000 - ed. Freytag&Berndt;
> Turkey road altas 1:400,000 – ed. Mapmedya Basin Yarin;
> Kappadokia 1:250,000 – ed. Mapmedya Yayinlari;
> Carte topografiche militari ex-sovietiche, 1:100,000 – ed. Voenno Topographik Upravlenie Generalnogo Shtaba;
> Carta schematica 1:25,000 pubblicata nella guida di K.Smith.

Letture Raccomandate
> Turchia - ed. Lonely Planet (anche in italiano);
> Turchia - ed. The rough guides (anche in italiano);
> K.Smith, The mountains of Turkey – ed. Cicerone;
> O.B.Tuzel, Ala Dag climbs and treks – ed. Cicerone.




scialpinismo Cappadocia Turchia web2.jpg
Programma Day By Day

1° giorno
Arrivo a Kayseri. Trasferimento a Ilhara valley e alloggio in hotel.

2° giorno
Trasferimento al villaggio di Helvadere e proseguimento in jeep per strada sterrata fino a dove la neve lo consente (quota 1800 m circa). Salita al Monte Hasan Dagi 3268 m per il versante di nord-est, e discesa brillante per un ampio canale a nord.

3° giorno
Al mattino visita alla spettacolare Ilhara valley, un lungo canyon eroso nel tufo, abitato da tempi remoti, dove sono ancora visibili alcune piccole chiese scavate nella roccia e un monastero.
Nel pomeriggio trasferimento a Camardi. Alloggio in guesthouse a Camardi o Cukurbag o Demirkazik.

4° giorno
Trasferimento con le jeep nella valle di Emlil, fino a quota 1800 – 2000 m, secondo l’innevamento.
Salita per il vallone di Mangirci fino alla vetta del Kortekli 3249 m, con discesa sul lato ovest e quindi nel vallone di Aksam Pinar.
Rientro a Camardi.

5° giorno
Altra gita nell' Aladaglar, per esempio l' Eznevit 3550 m, molto diretto e ripido, oppure la Parmakkaya valley (laterale della valle di Emli), più tranquilla. Rientro a Camardi.

6° giorno
Con le jeep ci spostiamo un po’ più a nord, per raggiungere il plateau di Sokulu Pinar a 2000 m circa. Saliamo e scendiamo l’ Emler 3728 m, seconda elevazione della catena dell’ Aladag, per la valle Kara Yalak. Rientro a Camardi.

7° giorno
Torniamo a Sokulu Pinar, da dove iniziamo la magnifica traversata. che, per la conca di Narpuz ed un colle a quota 3300 m circa, ci porta a scendere un ripido canale e infine lo spettacolare canyon di Cimbar, fino al villaggio di Demirkazik.
Nel tardo pomeriggio, trasferimento stradale a nord verso Kayseri, per arrivare ad Hacilar 1450 m. Alloggio in guesthouse.

8° giorno
Al mattino presto saliamo con le jeep, per strada sterrata, fino a quota 2000 m circa, in direzione dei pascoli di Aksuyurdu. Da qui iniziamo con le pelli di foca la lunga ascesa al versante nord-ovest dell’ Erciyes 3917 m. Questo grandioso itinerario è raramente frequentato nel periodo invernale, quando la maggior parte degli sciatori alpinisti frequenta il versante nord-est, partendo dalle piste di sci.
Per la vetta principale occorre superare un tratto finale di roccia, in alternativa si sale con gli sci la vetta orientale 3891 m.
Discesa per la stessa via, oppure (opzionale) traversata sul versante nord (canali a 40° o 50°) o sul versante sud fino al plateau di Seytan, con recupero a fondovalle con le jeep.
In serata, ritorno a Kayseri. Alloggio in hotel.

9° giorno
Trasferimento all’aeroporto per volo di ritorno.


*** VARIANTI SU RICHIESTA ***

> Traversata del’ Hasan Dagi da nord a sud (1 giorno).
> Sci ripido di esplorazione; canali e pareti nella valle di Emli e intorno al Demirkazik.
> Discesa in traversata dall’ Ercyes sui versanti nord o sud (sci ripido).
> Traversata dell’ Aladag da sud a nord per le valli Emlil, Kokoroi, Yedi Goller, Cimbar (8- 10 gg in autonomia, con tende).

*** ESTENSIONI SU RICHIESTA ***
> Salita/ discesa del Melendiz Dagi 2753 m, nel gruppo dell’ Hasan (facile).
> Altri itinerari nella valle di Emlil: Guzeller 3460 m; Gurtepe 3630 m e possibile traversata nella valle di Kokorot.
> Traversata dell’ Aladag da ovest (Sokulu Pinar) ad est per la vetta dell’ Emler e discesa nell’ Yedi Goller (7 Lakes Plateau) fino a Ulupinar (2 gg).
> Estensioni ad altre destinazioni sci alpinistiche in Turchia: Monte Ararat, Monti Kaçgar, Paladonken Daglari.;
> Estensione di 2 o più giorni nelle Bolkar Mountains a sud di Nigde.
> Estensioni turistiche: Nevshehir, Avanos, Urgup (valle di Goreme, celebre per le particolari formazioni rocciose dette camini delle fate); villaggio sotterraneo di Derinkuyu; voli in mongolfiera.