utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: AV13016

Traversata dell' ice cap - GROENLANDIA

La traversata della Groenlandia è un’impresa decisamente impegnativa, riservata a pochi appassionati ben preparati e allenati.
Tra le molte possibilità proponiamo il raid di circa 25 giorni netti, dalla costa est alla costa ovest, lungo il circolo polare, da realizzare in sci e pulka, eventualmente con l’aiuto del kite (aquilone di trazione).
Durante la traversata il team sarà totalmente autonomo e isolato, disponendo solo del telefono satellitare per le chiamate di emergenza.
Un’esperienza forte in un ambiente straordinario, da provare almeno una volta nella vita.

Impegno
Fisico3
Tecnico3
Avventura  4
Alloggio: guesthouse, rifugi, tende
Trasporti: aereo, elicottero, ev. motoslitte o barca
Durata: 35 gg
Prezzo:
contattare Avalco Travel
Periodo:
aprile-maggio

Minimo Partecipanti:
4


dettagli
su questo
programma
Il programma prevede la partenza da Tasiilaq, sulla costa orientale, con avvicinamento in elicottero, e arrivo a Kangerlussuaq, sulla costa occidentale, per un totale di circa 600 km (media di 20-30 km al giorno con sci e pulka). Il terreno è vario: dai ghiacciai della zona est, con molti crepacci, all’ice-cap centrale (quota massima raggiunta di circa 2500 m), alla tundra prima di raggiungere la costa ovest.
Bivacchi in tenda e preparazione dei pasti in autonomia. Trasporto dei materiali individuale con pulka al seguito.
*****SU RICHIESTA *****
- Programma su misura per guide alpine con clienti o gruppi autonomi; solo logistica di base per gruppi autonomi.
- Training specifico in preparazione della traversata (tecniche di bivacco, autosoccorso da crepaccio, marcia con pulka, eventuale utilizzo di kite) in varie località: Alpi, Norvegia, Groenlandia costa est.
- Altre traversate: linea Nansen da Umivik a Nuuk (a circa 64° N); linea Watkins dal Gunnbjorn Fjeld (3730 m. massima elevazione della Groenlandia) a Disko Bay, a circa 69°N.
Dettagli Prezzo
SERVIZI INCLUSI: permesso speciale e registrazione della spedizione presso il KNNO, voli interni da/a Reykyavik o Copenhagen secondo programma, trasferimenti in elicottero a Kulusuk e Tasiilaq secondo programma, pernottamenti a Reykjavik in guesthouse in camera multipla e prima colazione, pernottamenti in Groenlandia secondo programma, cena a Tasiilaq all’arrivo, servizi resi durante il raid: assistenza di guida polare esperta, tende, attrezzatura per cucinare, combustibile, cibo, corda, attrezzi per autosoccorso da crepaccio, pulka, fucile e anti-deterrente orso, disponibilità di telefono satellitare (utilizzo a pagamento), disponibilità dello Spot per emergenze e di GPS, servizio meteo giornaliero.
NON INCLUSI NEL PREZZO: voli dalla propria residenza a Reykjavik e/o Copenhagen e ritorno, , attrezzature e abbigliamento personali, assicurazioni, bagaglio in eccesso, pasti non menzionati nel programma, eventuale fuel surcharge, e quanto non menzionato come incluso.
SERVIZI OPZIONALI: voli internazionali a/da Reykjavik e/o Copenhagen, assicurazione, training specifico di preparazione.

Passaporto e Visto
Carta d'identità (per Islanda e Danimarca) .

Assicurazioni
Obbligatoria assicurazione speciale a copertura delle eventuali spese di ricerca e soccorso (anche con elicottero) e assistenza medica, approvata dal KNNO.

Tutele Sanitarie
Nessuna in particolare.
Partenze programmate
contattare Avalco Travel. E' consigliabile prenotarsi con largo anticipo (almeno 5- 6 mesi prima della partenza)

Punto di ritrovo
Da stabilire prima della partenza.

Come Raggiungere la Destinazione
Andata: voli di linea a Reykjavik. Ritorno da Reykjavik o da Nuuk via Copenhagen.

Cartografia
> ITMB - Greenland, 1:1,150,000;
> Saga Maps Greenland 1:250,000: foglio 19 Tasiilaq, foglio 8 Sisimiut;
> Norsk Polar Institute - Carte 1:250,000 e 1:100,000.

Letture Raccomandate
> Greenland & The Arctic - Lonely Planet.
> Jim Gregson , Exploring Greenland - ed. Vertebrate Publishing.


NOTE IMPORTANTI. Si tratta di spedizione artica di elevato impegno, durante la quale il gruppo si trova totalmente isolato e in autonomia. L'organizzazione si riserva il diritto di verificare la conformità dei partecipanti ai requisiti minimi richiesti. Il programma proposto tiene conto della durata media necessaria per la traversata, con una opportuna riserva per maltempo. In caso di persistenza del maltempo, i voli interni potranno essere ritardati anche di molti giorni, e la traversata potrà pure essere posticipata o addirittura annullata.




Groenlandia traversata ice cap 2.jpg
Programma Day By Day

1° giorno
Arrivo a Reykjavik (Islanda). Pernottamento in guesthouse.

2° giorno
Volo regionale a Kulusuk, sulla costa est della Groenlandia. Volo locale in elicottero a Tasiilaq, piccolo villaggio unuit, base di partenza per la spedizione. Cena, pernottamento in guesthouse o rifugio e prima colazione.

3° giorno
Controllo dei materiali. Volo locale privato in elicottero da Tasiilaq al punto di partenza del raid (costa sul fiordo Sermilik, oppure in punto più elevato direttamente sul ghiacciaio).

4°-33° giorno
Traversata dell’ ice cap in autonomia, con sci e pulka. Circa 6-9 ore al giorno di marcia, secondo le condizioni del terreno e meteo.
Ogni sera: montaggio delle tende per il bivacco.
Orientamento con gps.
La direzione di marcia è prevalentemente ovest, passaggio possibile alla Dye-2 station (ex base anti-missilistica USA, abbandonata).
Quota massima raggiunta: circa 2500 m.

34° giorno
Si raggiunge il Point 660, in vista del Sondre Stromfjord, sulla costa occidentale, da cui si scende a Kangerlussuaq, fine della lunga traversata. Pernottamento in tenda o rifugio.

35° giorno
Volo di ritorno: Kangerlussuaq-Kulusuk – Reykjavik, oppure Kangerlussuaq – Nuuk – Copenhagen.


Groenlandia traversata ice cap 3.jpg