utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: SP18077

Scialpinismo in neve polverosa, Lago Baikal (SIBERIA)

Il lago Baikal è il più grande lago della Russia, situato nella Siberia centrale, in mezzo a magnifiche foreste e montagne abbondantemente innevate da ottobre a maggio.
A sud del lago si estende la catena montuosa del Khamar-Daban, lunga oltre 300 km, un terreno ideale per sciare nella wilderness più assoluta.
In quest’area remota proponiamo una settimana di scialpinismo nella valle di Mamay con alloggio in rifugio e gite in giornata. Il periodo migliore va da novembre a febbraio, per godere della magnifica neve polverosa caratteristica di quest’area. Un’avventura che non può mancare nel palmares di viaggio dell’appassionato della grande powder.

Impegno
Fisico2
Tecnico2
Avventura  2
Alloggio: hotel, rifugio
Trasporti: minibus e motsìoslitte
Durata: 9 gg
Prezzo:
contattare Avalco Travel
Periodo:
novembre-aprile

Minimo Partecipanti:
8


dettagli
su questo
programma
Il lago Baikal occupa 32,000 km2 di superficie, a circa 100 km a nord del confine con la Mongolia. Per le caratteristiche ambientali peculiari è stato dichiarato patrimonio UNESCO dell’Umanità.
L’area di Mamay si raggiunge con voli interni a Irkutsk, e da qui in auto in circa 3 ore al villaggio di Vydrino sul lago Baikal. Con le motoslitte si raggiunge infine il rifugio che, in posizione isolata nella foresta, ospiterà gli sciatori per una settimana.
Le gite si svolgono tra quota 900 m e 1600 m circa, in parte nelle foresta e in parte in pendii aperti, con la possibilità di effettuare due gite nella giornata.
La zona è caratterizzata da copiose nevicate fin da novembre, e la neve si mantiene polverosa a causa delle basse temperature. Queste non sono però estreme, grazie all’effetto mitigante del grande lago Baikal.
Le foreste sono abitate da molte specie selvatiche, tra cui l’orso bruno, il lupo, il cervo e il capriolo, la volpe rossa, la lepre, l’alce.
Dettagli Prezzo
SERVIZI INCLUSI: supporto per visto per la Russia; tutti i trasferimenti in minibus e motoslitte da Irkutsk alla valle di Mamay e ritorno, secondo programma; 7 notti in rifugio (camere multiple e servizi comuni) con 3 pasti al giorno (pic-nic a mezzogiorno) e banya (sauna siberiana); hotel (pernottamento in camera doppia e prima colazione inclusa) l’ultimo giorno a Irkutsk.
NON INCLUSI NEL PREZZO:; bevande ed extra, attrezzature personali, eventuale pernottamento a Mosca, mance, e quant'altro non menzionato come incluso.
OPZIONI SU RICHIESTA: visto per la Russia; assicurazioni; voli a Irkutsk e ritorno; assistenza di guida-sciatore locale; assistenza di tour leader o guida alpina italiana; noleggio di sci e snowboard; estensione di più giorni e varianti al programma.

Passaporto e Visto
Passaporto con validità min. 6 mesi. Visto da richiedere al consolato in Italia.

Assicurazioni
Obbligatorie- assicurazione per : spese di soccorso e assistenza medica.

Tutele Sanitarie
Nessuna in particolare.
Partenze programmate
Contattare Avalco TRavel per informazioni. Data l’esclusività del rifugio, che può ospitare al massimo 10-15 persone, è necessario prenotarsi con molto anticipo.

Punto di ritrovo
Da definire prima della partenza

Come Raggiungere la Destinazione
Voli a Irkutsk (via Mosca).

Cartografia
> Urals to Baikal, carta stradale 1:2,ooo,ooo - ed. Reise Know-How;
> Lake Baikal, carta stradale 1:550,000 - ed. Reise Know-How;
> carte militari russe 1:50,000 - vari fogli.

Letture Raccomandate
> Central Asia- ed. Lonely Planet ;
> Lake Baikal – ed. Bradt.




MAMAY scialpinismo _2.jpg
Programma Day By Day

1° giorno
Arrivo a Irkutsk con volo interno da Mosca. Trasferimento con minivan privato a Vydrino (circa3 ore), piccolo villaggio sulla costa meridionale del lago Baikal. Continuazione in motoslitta fino al rifugio.
2-7° giorno
Gite giornaliere dal rifugio, con dislivelli di 500-700 m, con possibilità di più itinerari nella giornata e tour ad anello. Per chi è alla ricerca di linee vergini c’è solo il limite della fantasia.
Il rifugio è in posizione isolata, riscaldato, con camerate e servizi comuni. Niente internet né copertura mobile.
8° giorno
Mezza giornata di sci, poi nel pomeriggio trasferimento a Irkutsk. Pernottamento in hotel.
9° giorno
Trasferimento all’aeroporto e volo interno per Mosca.

*** POSSIBILI ESTENSIONI O VARIANTI AL PROGRAMMA ***
-> traversate di più giorni con trasferimenti in pulka e bivacco in tenda;
-> scialpinismo a Luzhba;

Altri programmi in Siberia:
> Belukha, la vetta più alta degli Altai;

> Luzhba: sciare nella polvere dei Monti Altai;

> Kamchatka: scialpinismo sui vulcani del Nord;

> Kamchatka: scialpinismo sui vulcani del Sud;

> Kamchatka ski&sail: in barca a vela sulla costa sud-est;

> Eliski in Kamchatka;


Altri programmi in Russia:
> scialpinismo nella penisola di Kola;

> Elbrus, la vetta più alta d’Europa;

> Belukha, la vetta più alta degli Altai.



MAMAY scialpinismo_3.jpg