utente:
password:
Non sei ancora registrato?
Registrati qui
Hai perso nome utente o password?
Cliccca qui
> TUTTI I PROGRAMMI (QUADRO SINTETICO)
Attivita Destinazione Area
> SCHEDA PROPOSTA

Codice: SP19078

Muztagh circuit - Raid scialpinistico o trekking in KARAKORUM

Prima della stagione classica dei trekking, è possibile realizzare in Pakistan interessanti raid in sci, percorrendo i grandi ghiacciai e colli al cospetto dei giganti di 8000 e 7000 m.
Si tratta naturalmente di raid impegnativi, da svolgere in sostanziale autonomia con tende e cibo al seguito, dato che il supporto dei portatori è limitato alla parte che si effettua a piedi.
L'isolamento e la wilderness assoluta sono garantiti, così come le caratteristiche di esplorazione, dato che le condizioni estremamente variabili dei ghiacciai possono obbligare a variazioni di itinerario e/o manovre di corda per passare crepacci e seracchi.
Un'avventura che non può mancare allo sciatore alpinista amante dei raid ad alta quota.

Impegno
Fisico3
Tecnico2
Avventura  3
Alloggio: hotel, lodge, tende
Trasporti: aereo, minivan, jeep
Durata: 28 gg
Prezzo:
contattare Avalco Travel
Periodo:
aprile - giugno (sci); giugno-settembre (trekking)

Minimo Partecipanti:
4


dettagli
su questo
programma
Il programma qui proposto si svolge nell'alta valle dell' Indo, e permette di realizzare uno spettacolare tour ad anello da Askole, passando intorno all'imponente massiccio della Muztagh Tower e delle Trango towers, con ritorno ad Askole per l'immenso ghiacciaio Baltoro.
Secondo l'innevamento, in aprile-giugno è possibile effettuare il raid in sci e pulka al di sopra dei 4000 m di quota.
Il tour è stato finora effettuato da diverse spedizioni a piedi, ma ben poche volte e soltanto a tratti in sci, l'intero percorso in sci probabilmente una sola volta da un team francese nel 2017.
In alternativa, ci sono una infinità di raid possibili, con traversate per i grandi ghiacciai Biafo, Hispar, Sarpo Laggo, Baltoro. Una modalità diversa e più "sciistica" è di raggiungere un bacino glaciale, stabilirvi un campo base fisso, e da lì raggiungere vette e colli oltre i 6000 m, con o senza bivacco intermedio.
Dettagli Prezzo
Servizi inclusi: permesso di trekking, hotel con notte e prima colazione a Islamabad (secondo programma), tutti i trasferimenti come da programma, portatori per il trekking da Askole al ghiacciaio Panmah e da Lhungka (Baltoro) fino ad Askole, tende personali e tenda comune durante il trekking, tutti i pasti forniti durante le giornate di trasferimento e il trekking
Sono esclusi dal prezzo: visto per il Pakistan, pasti non menzionati, attrezzature alpinistiche, mance, eventuali tasse aeroportuali e doganali, bevande ed extra, spese per bagaglio extra, altre tasse eventuali, uso del telefono satellitare, spese per eventuale soccorso o assistenza medica, e quant'altro non menzionato come incluso.
Servizi opzionali: voli internazionali a/da Islamabad, hotel in camera singola, fornitura di cibo, gas (cartucce), attrezzature da cucina per il percorso in sci; noleggio di: telefono satellitare, assistenza di sherpa locale; assistenza di guida alpina italiana; assicurazioni, eventuali varianti e/o estensioni.

Passaporto e Visto
Passaporto con validità residua di almeno 3 mesi; visto richiesto.

Assicurazioni
Obbligatorie la polizza a copertura delle spese per eventuali soccorso e assistenza sanitaria.

Tutele Sanitarie
Secondo il periodo potrebbe essere raccomandabile la profilassi contro l'epatite A e B e contro la malaria; in ogni caso consultare il proprio medico.
Partenze programmate
Consultare Avalco Travel.

Punto di ritrovo
Da stabilire prima della partenza.

Come Raggiungere la Destinazione
Voli internazionali a Islamabad.

Cartografia
> Pakistan 1:1,300,000 - ed. Reise Know-How;
> Karakorum highway 1:1,000,000 - ed. Open Road Guides
> Northern Area of Pakistan, Eastern - 1:500,000 - ed. Prof. Manzoom Ali
> Karakoram 1:250,000 - es. Schweizerischer Stiftung fur Alpine Forschung
> Hunza Karakorum 1:100,000 - ed. Deustche Alpin Verein
> Karakoram maps 1:250,000, fogli n° 2-3 - ed. West Col Productions (carte schematiche)
> K2 and Baltoro glaciers, satellite image map 1:80,oooo - ed. Polska Geosystems.

Letture Raccomandate
> Karakorum highway - ed. Lonely Planet
> Trekking in the Karakoram & Hindukush - ed. Lonely Planet
> J. Kielkowski, Eastern Baltoro - ed. Expo.





MUZTAGH CIRCUIT.jpg
Programma Day By Day

PROGRAMMA SCI-ALPINISTICO:
1° giorno
Arrivo a Islamabad. Accoglienza all'aeroporto e trasferimento in hotel. Incontro con il coordinatore locale.
2° giorno
Controllo dei documenti e dei materiali. Preparazione dei bagagli. Volo Interno (se disponibile) oppure trasferimento in minivan per Skardu. Hotel.
3°-4° giorno
Trasferimento in jeep nella valle di Shigar e poi Braldu, in jeep fino dove la strada è percorribile, quondi a piedi fino al villaggio di Askole 3030 m. Cena e pernottamento in lodge o tende.
5° giorno
Sistemazione dei carichi con muli e portatori. Trekking da Askole a Laskam 3100 m, all’inizio della valle del Dumordo.
6° giorno
Lasciamo i verdi pascoli e seguiamo la valle fino alla spianata di Panmah 3500 m m dove posiamo il campo.
7°giorno
Risalita del ghiacciaio Panmah fino a quota 4000 m circa, nei pressi di Skinmang. Qui, secondo l’innevamento, è previsto di continuare in autonomia con sci e pulka, mentre i portatori ritornano a valle.
8°-11° giorno
Giornate dedicate alla faticosa risalita del ghiacciaio Chiring fino al West Muztagh Pass 5700 m. La velocità di progressione dipende dallo stato del ghiacciaio.
12° giorno
Discesa fino a quota 5000 m circa sul grande ghiacciaio Sarpo Laggo.
13° giorno
Risalita del ghiaccaio Kharphogang fino al East Muztagh Pass 5425 m.
14°-15° giorno
Discesa sul ghiacciaio Muztagh. La prima parte è ripida, con crepacci e seracchi, pertanto va attrezzata con corde per far scendere le pulka. Campo a circa 5000 m, in vista di cime magnifiche quali il Biale 6729 m e la Muztagh Tower 7284 m.
16° giorno
Discesa del Muztagh Glacier fino al Baltoro, presso l’alpeggio di Lhunka 4150 m. Secondo le condizioni, si potrà fare tutta la tratta in sci, o in parte a piedi.
17° giorno
Giornata di riposo e organizzazione dei materiali a Lhunka. Sempre in relazione all’innevamento, qui è previsto di incontrare i portatori per il trekking di ritorno ad Askole.
18°-22° giorno
Lenta discesa del ghiacciaio Baltoro, con passaggio per gli alpeggi di Urdukas 4200 m, Liligo 3950 m, Paju 3750 m. Spettacolari viste verso i Gasherbrum, Masherbrum, Trango Tower. Arrivo a fine trek ad Askole 3030 m. Pernottamento ad Askole in lodge o camping.
23° giorno
Ritorno a Skardu. Hotel.
24° giorno
Giornata di riserva a Skardu. Hotel
25° giorno
Viaggio di ritorno con volo locale (se disponibile) o in minivan ad Islamabad. Alloggio in hotel.
26°-27° giorno
Giornate di riserva e/o riposo e/o visite turistiche a Islamabad. Alloggio in hotel.
28° giorno
Trasferimento in aeroporto. Volo di rientro.

ATTENZIONE Il programma indicato potrebbe subire variazioni in funzione delle disposizioni delle autorità locali, dello stato delle strade, delle condizioni della montagna.


PROGRAMMI ALTERMATIVI nella regione, su richiesta

> BIAFO CIRCUIT 19 gg: Askole – Dumordo valley – Chogtoi Glacier – Skam La 5407 m – Simgang Glacier – Biafo Glacier – Askole;

> Traversata BIAFO -HISPAR 20 gg: Askole – Biafo Glacier – Hispar pass 5160 m – Hispar Glacier – Bolucha La 5450 m – Kero Lungma Glacier – Arandu;

> Snow Lake camp 19 gg: Askole – Biafo Glacier – Snow Lake basin camp 4900 m – vette e colli oltre i 6000 m a partire dal campo base con possibilità di effettuare prime ascensioni;

> TRANGO camp 22 gg: Askole – Baltoro Glacier – Trango Glacier – Kruksum Glacier camp 5000 m – vette e colli oltre i 6000 m a partire dal campo base con possibilità di effettuare prime ascensioni – eventuale ritorno per il Sarpo Laggo pass 5685 m e il East Muztagh pass 5425 m.


Contattare Avalco Travel per varianti, estensioni, programmi speciali su misura.